CRIMINE: TROVATO CORPO DI DONNA NEI REGI LAGNI. FORSE E' PROSTITUTA
Data: Mercoledý, 17 maggio @ 15:13:36 CEST
Argomento: Cronaca




Marcianise (Caserta) - Il cadavere di una donna,che gli investigatori ritengono possa essere una extracomunitaria ,Ú stato trovato in avanzato stato di decomposizione nelle campagne, tra Marcianise e Teverola, a poca distanza dalla Statale 7 bis. In un anno in provincia di Caserta, dove massiccia Ŕ la presenza di extracomunitari, sono state uccise a coltellate o con corpi contundenti sei giovani prostitute africane e dell'est europeo. Non Ŕ da escludere, dunque, che si possa essere in presenza di un serial killer. Un'ipotesi, secondo quanto si Ŕ appreso, al vaglio degli investigatori. L'allarme ai carabinieri Ŕ stato dato dal proprietario del fondo, che, mentre liberava da spine e rovi una zona a poca distanza da una fatiscente costruzione ha scoperto il cadavere seminascosto da un telo nero. Gli investigatori non escludono che la donna, della quale non Ŕ stato possibile,nel corso di un primo esame esterno del cadavere, stabilire la razza, possa essere stata uccisa in un luogo diverso dal ritrovamento al fine di ritardarne l'identificazione e l'avvio delle indagini. L'autopsia, giÓ disposta dalla magistratura sammaritana, potrÓ chiarire le circostanze e le cause della morte della donna. La zona Ŕ solitamente frequentata da prostitute. Nell'ambito delle indagini per l'identificazione della donna trovata oggi, carabinieri e polizia avrebbero giÓ interrogato numerose prostitute straniere. (17 maggio 2006-15:13)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6274