nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
STORIE DEGLI ANNI '60: VITA E CLIENTI DEI BORDELLI DI CASERTA


(di Ferdinando Terlizzi da La Riflessione) - La sera, negli anni Sessanta, si andava nei bordelli. Più conosciuti come “Casini”. Il più frequentato era quello di Caserta “ Villa Tanya”, che era situato quasi sul cavalcavia che porta al Vialone Carlo III°. L’altro, anche abbastanza “accorsato”, si chiamava “Villa Bettyna”, ed era dislocato, poco lontano dal primo, per ragioni logistiche e di frequentazioni. A Caserta ve ne era un terzo, ma ebbe poca storia, il “S.Carlino” era ubicato in Via S.Carlo, ma la sua sfortuna ( come casino s’intende) era rappresentato dal fatto che vi era una Chiesa abbastanza frequentata. Mi dicono, però, che i più assidui frequentatori del prostibolo S.Carlino erano proprio i preti. A Santa Maria Capua Vetere i postriboli erano due, “La Porta” e “ Il Portone”, entrambi ubicati a via Degli Orti. L’uno di fronte all’altro. Io ero “quasi di casa”, abitavo infatti, a pochi passi, al primo tratto di Via Torre, oggi via Fratta, in quel complesso patrizio che è il “fortino” di Pasquale Iannuccilli, oggi affermato avvocato civilista. Il secondo tratto è stato intitolato ad Alberto Martucci, padre dell’avvocato Alfonso. Continua (9 maggio 2006-23:25)

 
· Inoltre Cultura
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cultura:
INCHIESTA PARMALAT: UN SOLO GIORNO DI CARCERE PER GAETANI

Punteggio medio: 2.5
Voti: 2


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it