nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
MEDICINA E SANITA': A FRANCOLISE (CASERTA) LA PRIMA DOMENICA DELLA PREVENZIONE

Francolise (Caserta), 27 aprile 2017 (Casertasette – Telexnews.it) – Ospitiamo un intervento della professoressa Rosaria Lanna, assessore alla Cultura del Comune di Francolise, sulla prima Domenica di prevenzione tenutasi lo scorso 23 aprile

“Domenica della prevenzione” nella casa comunale di Sant’Andrea del Pizzone, lo scorso 23 aprile, a cura dell’associazione “Angela Serra”, patrocinata dal Comune di Francolise. L’Amministrazione comunale, nella volontà di offrire al territorio l’opportunità di usufruire di visite mediche altamente specialistiche in ambiti diagnostici di grande impatto fisico ed emotivo che già troppi casi di malattie gravi hanno fatto registrare, ha proposto una giornata di prevenzione per indagini mirate su Seno – Tiroide - Prostata. L’idea, nata dall’esigenza di proporre opportunità diagnostiche in un territorio in cui l’incidenza tumorale è alta, da un lato ha messo in risalto l’importanza dell’educazione alla prevenzione, e, dall’altra, ha tentato di garantire, a chi non può permetterselo, di usufruire di un servizio senza allontanarsi da casa e senza affrontare costi onerosi. Oggi più che mai a causa delle difficoltà economiche e lavorative che molte famiglie sono costrette ad affrontare si tende a limitare il ricorso a visite specialistiche, a non prestare la dovuta attenzione ai segnali che spesso il nostro corpo ci invia, con il rischio di accorgersi di essere affetti da patologie gravi quando oramai è tardi. Ecco perché, una Amministrazione che tenda al benessere del proprio territorio non può fingere di non vedere il disagio che serpeggia tra la gente, il disincanto verso un servizio nazionale che vive di lungaggini temporali e funzionali e, il Sindaco, dott. Gaetano Tessitore, che di professione è medico anestesista, da tempo cercava il modo per promuovere sul territorio un’occasione di incontro e di confronto clinico con medici di elevata competenza e professionalità. L’associazione “Angela Serra”, nella persona della dott.ssa Diana Fidanza, chirurga di acclarato valore, ha saputo rendere questa giornata un momento di grande successo sia per le tante visite espletate, ma soprattutto per la cortesia, la gentilezza, la disponibilità e l’elevata professionalità che ogni specialista ha saputo infondere nel proprio lavoro, nel confronto con tutti i pazienti, in un clima di grande e mutua serenità. Oltre alla visita, ad ogni paziente è stato riservato un esame ecografico e per la visita urologica è stato previsto un esame ematico per verificare i valori, i cui esiti sono stati comunicati ai pazienti entro la fine della visita stessa. Hanno partecipato all’evento non solo cittadini del comune di Francolise, ma anche persone di Capua, Sessa Aurunca, Caserta, Pignataro Maggiore, a dimostrazione di come queste attività trovino riscontro in fasce sempre più ampie, in cui i confini territoriali non sottintendono più barriere ma fungono da ponti. La salute è un tema molto importante, a cui nessuno di noi può sottrarsi, verso il quale l’attenzione deve essere sempre massima, perché il benessere di un territorio si misura sui servizi che esso è in grado di garantire. In questo Comune il rispetto per la salute passa attraverso tante strade, prima fra tutte una corretta attenzione all’ambiente che deve essere tutelato e difeso con politiche ambientali che mirino al rispetto dell’ecosistema in cui viviamo. La salute non può essere esclusivo appannaggio dei medici, anzi è imperativo che le amministrazioni locali creino i presupposti perché si viva in ambienti salubri e soprattutto perché si crei quell’educazione al rispetto del territorio che passi dalla corretta separazione in casa delle cose da differenziare e che possono essere riciclate. Questa “Domenica della prevenzione” ha trasformato la nostra casa comunale in un vero e proprio studio medico associato. Ma il tratto caratterizzante della domenica appena trascorsa è stato il sorriso che, semplicemente e “contagiosamente”, si è diffuso sulle labbra di chi c’era e ha donato calore in una luminosa, ma fredda, domenica di aprile. campania regione vincenzo de luca giunta giuntaweb presidenza regionale beni culturali salerno consiglio politica assessore trasporti appaltopoli ente politica governo napoli

Follow Casertasette on Twitter

 
· Inoltre Sanità
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Sanità:
OSPEDALE DI AVERSA: L'UDC INTERVIENE SUL FUTURO DEL NOSOCOMIO

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it