nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
VISITE GUIDATE CON CANTI GOSPEL ALL'ANFITEATRO DI SANTA MARIA C.V. (CASERTA)

Santa Maria Capua Vetere (Caserta), 28 Dicembre 2016 - (di Elisabetta Colangelo per Casertasette/Telexnews.it)-

Coniugare arte e divertimento, musica e cultura. Il 30 dicembre l'appuntamento è a Santa Maria Capua Vetere.  A partire dalle ore 11, nel suggestivo scenario dell'Anfiteatro Campano saranno svolte visite guidate gratuite al monumento curate dall'Associazione culturale Capua Vetere, seguite dall'esibizione di canti gospel dell'Associazione Musicamichevolmente diretta dal maestro Gerardo Cavallo.

La magia di questo splendido luogo, orgoglio cittadino e meraviglioso monumento di storia antica, condurrà i visitatori verso il nuovo anno, lo sguardo al futuro con i piedi ben piantati nella tradizione e nella storia. Un inizio davvero promettente.

Il viaggio alla scoperta del passato parte dalla biglietteria dell’ Anfiteatro Campano, il secondo più grande del mondo, alle 11. I visitatori si incammineranno, sotto la sapiente guida delle archeologhe dell'Associazione Capua Vetere, seguendo il medesimo percorso degli antichi capuani diretti agli  spettacoli. L'Anfiteatro era imponente, monumentale, aveva grande capienza, fino a quarantamila spettatori, raggiungendo, con le sue ottanta arcate, un altezza di quarantasei metri.

Attraverso la platea, ovvero il corridoio principale, che conserva la pavimentazione originaria del II secolo, gli spettatori saranno condotti all'ingresso orientale e da lì alla scoperta dei sotterranei, luogo dove vivevano i gladiatori e gli schiavi. Si ritornerà poi sull'arena, luogo dove i ludi gladiatori veri e propri si svolgevano. Le archeologhe condurranno il visitatore nel mondo dei giochi, ne saranno illustrate le varie tipologie, la scuola gladiatoria, dove anche Spartaco si allenò. Al mattino i gladiatori si esibivano in una sfilata con apposite uniformi partendo dall'ingresso sud, in seguito venivano messe in scena le venationes, mostrando animali esotici perlopiù sconosciuti alle masse, verso l'una venivano eseguite le pene capitali e nel pomeriggio lo spettacolo più atteso: i ludi gladiatori. C'era molta attesa intorno a questi giochi, con un vero e proprio tifo per l'uno o l'altro gladiatore, molto sentito dalle popolazioni.

Ma com'era la piazza 2000 anni fa? Quali le regole dei giochi? E come si alimentavano i gladiatori? Queste e molte altre le domande cui le esperte daranno risposta nel corso della visita alla scoperta di un mondo misterioso e affascinante.

A seguire l'esibizione del coro gospel a cura dell'Associazione Misucamichevolmente diretta dal maestro Gerardo Cavallo. L’Associazione MusicAmichevolmente di Santa Maria Capua Vetere, opera da 20 anni nel tessuto musicale e artistico territoriale. Passione per la musica, ricerca, rivisitazione dei classici e continua scoperta di nuovi talenti le cifre distintive dell'associazione. I repertori degli spettacoli musicali, spaziano attraverso brani che evocano la suggestione del Natale secondo le nostre tradizioni e si arricchiscono di contenuti ritmici grazie alla presenza e alla movimentazione delle contaminazioni Gospel. I cantanti, vestiti tipicamente in tunica gospel, sapranno coinvolgere gli spettatori reinterpretando, in chiave moderna e ritmica, brani tipici della tradizione. Ain't no mountain high enough, Amazing Grace, Amen, Hallelujah (J. Buckley), Happy Day, I will follow Him, Joyful Joyful, Jingle Bells Rock, Santa Clause is coming to Town, sono solo alcuni dei titoli che saranno eseguiti dal coro. Titoli notissimi che da soli bastano ad evocare la magia delle feste.

Musica, arte, cultura: ottimi compagni di viaggio verso il nuovo anno che ci aspetta, auspicio di crescita interiore, gioia e serenità.

L'evento è gratuito. Per info e prenotazioni capuavetereculturale@gmail.com

Casertasette.com - Telexnews.it: direttore news Biagio Salvati

Follow Casertasette on Twitter

Parole correlate: Casertasette Caserta Sette Caserta cronaca Campania Napoli Benevento Avellino Salerno reggia musei cooperative spartacus natalizie

 
· Inoltre Beni Culturali
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Beni Culturali:
RESTAURO DEL BAGNO DI SAN LEUCIO CON DONAZIONE DI 1 EURO SECONDO INDAGINE

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it