nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Dischi Introvabili
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
A CAPUA RIVIVONO OLIMPIADI DELL'ANTICA GRECIA


Dal monumentale cortile del Museo Campano di Capua a Caserta, per riproporre la suggestiva cerimonia svoltasi ad Olimpia nei mesi scorsi, con quattro ragazze nel ruolo di vestali nell'antico costume greco ed un centinaio di tedofori. L'iniziativa si è svolta oggi, con l"inaugurazione della mostra "Atletismo e olimpismo nell"antica Grecia", organizzata dal Comitato provinciale del Coni, in coincidenza con la presentazione degli otto atleti casertani qualificati per i Giochi di Atene. A Capua, dal tripode sistemato tra le antiche statue di discoboli ed atleti e acceso dalle quattro vestali, il primo tedoforo, l'atleta non vedente Paolo Boruni - già nazionale di calcio a 5 e presidente dell'Associazione Sportiva disabili di Capua - ha ricevuto il fuoco per la fiaccola, il supporto bronzeo della torcia olimpica che nel 1960 fu utilizzato per trasportare il fuoco olimpico dalla Grecia, via Brindisi a Roma, in occasione delle Olimpiadi. Dal Museo Campano, Boruni, accompagnato dal suo partner di corsa, Mario Nocera, ha compiuto tra gli applausi delle scolaresche e di numerosi cittadini il primo tratto cedendo, poi, la fiaccola al successivo tedoforo. Il simbolo delle Olimpiadi è poi passato di mano in mano ad atleti di societa" sportive dei comuni interessati, ai bersaglieri della Brigata Garibaldi, aglii avieri della Scuola Sottufficiali dell"aeronautica di Caserta e ai numerosi atleti extracomunitari iscritti in societa" casertane. A Caserta l'ultimo staffettista, Mimmo Mingione, che fu il più giovane tedoforo lungo il percorso del fuoco olimpico in occasione di Giochi di Roma del 1960, ha proceduto all'accensione del tripode nel cortile del palazzo della Provincia, tra centinaia di studenti delle scuole casertane, volo di colombi e l'esecuzione di inni sportivi. Il significato della manifestazione è stato illustrato dal presidente della Provincia, Riccardo Ventre, dal presidente del Coni di Caserta, Michele De Simone, da quello regionale, Giovanni Ugatti e dal dirigente centrale dello stesso Comitato Olimpico, Renato Di Rocco. Nell'aula consiliare sono state consegnate le 'borse di sostegno sportivo' disposte dalla Provincia di Caserta a Ennio Falco, per il piattello 'skeet', a Fabio Bencivenga, punto di forza della nazionale e del Posillipo, nella pallanuoto maschile; a Lilli Allucci, Melania Grego, Noemi Toth Villani, Daria Starace per la pallanuoto femminile, Luisa Striani per il nuoto, Domenico Valentino e Clemente Russo, per il pugilato. Agli stessi atleti, oltre ad un contributo finanziario di 2 mila euro, è stato fornito un kit comprendente due magliette con il simbolo della Provincia e del Coni di Caserta, una cravatta, un foulard realizzati in esclusiva dallo stilista casertano, Angelo Fusco, originario di Roccamonfina, con atelier a via Montenapoleone, a Milano. Nel corso della cerimonia è stato letto un messaggio dell'alpinista casertano, Enrico Bernieri, unico campano che partecipa alla spedizione italiana sull'Everest.

 
· Inoltre Cultura
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Cultura:
INCHIESTA PARMALAT: UN SOLO GIORNO DI CARCERE PER GAETANI

Punteggio medio: 5
Voti: 1


Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it