nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
ROMA: LE ECCELLENZE DI CASERTA INCONTRANO LA RUSSIA. IL PROGRAMMA


ROMA, 24 MARZO 2011 (Casertasette) - Non solo Roma, non solo Mosca o Pietroburgo. L'Anno della cultura russa in Italia - e italiana in Russia - sbarca nelle regioni e oggi è stato presentato il programma targato Caserta, che punta sulle eccellenze territoriali, con un mix di eventi, prodotti tipici e scambi culturali. Il piano 'Caserta-Russia' - illustrato oggi a Roma alla presenza dell'ambasciatore russo Alexey Meshkov - prevede l'esposizione nel Palazzo reale di Caserta di opere del museo Tretyakov e del museo Pushkin di Mosca (la celebre galleria Tretyakov poi ospiterà opere provenienti dalla Reggia casertana) e concerti della scuola musicale Galina Vishnevskaya. Inoltre, il Pushkin invierà al Palazzo Reale una serie di quadri per una mostra di Impressionisti in agenda a fine anno. Mentre sul versante dell'istruzione, una partnership tra la Seconda Università degli Studi di Napoli e l'Università M.E.S.I. di Mosca punta al mutuo riconoscimento dei titoli di laurea. "Una programma perla in questo anno", secondo il professor Giuliano Urbani, coordinatore del comitato organizzatore Russia-Italia 2011. Il tutto condito da occasioni per gustare i prodotti tipici del casertano, provincia dove l'agricoltura costituisce il 16% del Pil, come ha fatto notare il presidente della Camera di Commercio Tommaso de Simone. Perchè "Caserta non è solo Gomorra. C'è anche questo problema, ma ci sono eccellenze, dalla cultura all'imprenditoria, che è necessario valorizzare", ha concluso Niccolo Longo, il questore casertano presente alla conferenza stampa.

 
· Inoltre Beni Culturali
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Beni Culturali:
RESTAURO DEL BAGNO DI SAN LEUCIO CON DONAZIONE DI 1 EURO SECONDO INDAGINE

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it