nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


Follow Casertasette on Twitter

TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
SANITA', CENTRI DI RIABILITAZIONE: IL 21 GIUGNO SI SCIOPERA A CASERTA


CASERTA, 16 GIUGNO 2010 - Lo stop dei centri riabilitativi di Caserta il 21 giugno è confermato. Lo comunica in una conferenza stampa il coordinamento casertano dei Centri di riabilitazione e fisiokitensiterapia. Prestazioni sospese a oltranza dei presidi ambulatoriali mentre, aggiunge la nota, "ha inizio la dismissione del personale operante nei centri, con grave perdita dei livelli occupazionali". Il coordinamento fa sapere di contestare le dichiarazioni sulla vicenda del commissario dell'Asl di Caserta Emilio Gambacorta. Si legge in una nota: "Non corrisponde al vero che da parte dell'Amministrazione siano stati effettuati regolari pagamenti dell'anno in corso, in quanto al momento risulta liquidata unicamente l'anticipazione della sola mensilità di gennaio, sebbene il vigente contratto interinale prevede il saldo dell'intero primo trimestre 2010 non oltre il 15 maggio; non corrisponde al vero che siano state pagate tutte le spettanze dovute fino a settembre 2009. L'Asl dimentica che il primo trimestre dell'anno scorso è stato stralciato e annesso alla debitoria del pregresso biennio 2007-2008 finito nel dimenticatoio di Soresa; non corrisponde al vero che le ingenti somme da ricevere ancora siano state oggetto della farraginosa soluzione delle certificazioni del credito. Un meccanismo non ancora perfezionato e quindi infruttuoso".

 
· Inoltre Sanità
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Sanità:
OSPEDALE DI AVERSA: L'UDC INTERVIENE SUL FUTURO DEL NOSOCOMIO

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it