S. MARIA L.F. (CASERTA):CARABINIERI SCOPRONO MICIDIALE SANTABARBARA. DUE ARRESTI
Data: Venerdì, 19 maggio @ 21:01:23 CEST
Argomento: Cronaca




Santa Maria La Fossa (Caserta) - Rinvenuti fucili rubati, pistole e munizioni all’interno dell’azienda agricola “La Balzana” sottoposta parzialmente a sequestro preventivo. I carabinieri hanno arrestato due persone: il gestore dell'azienda ed un albanese. L'operazione è dei militari di Grazzanise e del Nucleo Operativo di Santa Maria Capua Vetere, Caserta, agli ordini del capitano Carmine Rosciano.

S. MARIA L.F. (CASERTA):CARABINIERI SCOPRONO MICIDIALE SANTABARBARA. DUE ARRESTI(2)

Due pistole di grosso calibro, due fucili ed alcune centinaia di cartucce sono stati trovati dai Carabinieri in un'azienda agricola di S. Maria La Fossa (Caserta). Due uomini, Ettore Cantelli, di 58 anni e un immigrato albanese di 40 anni, Geg Sali,sono stati arrestati con l'accusa di detenzione abusiva di armi e munizioni e ricettazione. I due fucili sono risultati,infatti, rubati nel 1991 e nel 2003 a Bergamo e a Sant'Andrea del Pizzone. Ettore Cantelli gestisce in fitto l'azienda sottoposta nel 1998 a sequestro preventivo nell'ambito dell'operazione "Spartacus", condotta dalla Dda nei confronti di affiliati al clan camorristico dei "casalesi",la potente organizzazione operante non solo nel casertano ma anche in altre parti d'Italia ed all'estero. Le armi sequestrate saranno sottoposte ad esami balistici per verificare se siano state utilizzate nel corso di recenti fatti di sangue registrati nella zona. Nell'occasione sono stati fermati 9 immigrati extracomunitari che lavoravano nell'azienda agricola per i quali è stato disposto il decreto di espulsione. (19 maggio 2006-21:00)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6309