MONDRAGONE (CASERTA), RAID A VALENTE. NOVI:'SIAMO IN SUDAMERICA'
Data: Sabato, 06 agosto @ 16:07:58 CEST
Argomento: Cronaca




"Grazie anche ai tentativi di inquinamento e depistaggi attuati da istituzioni deviate e da alcuni organi di stampa,continuano e si fanno sempre pi¨ allarmanti e pericolose le intimidazioni contro il presidente del Ce4 Giuseppe Valente": lo afferma in una nota il senatore Emiddio Novi (Fi), presidente della commissione ambiente di palazzo Madama e componente dell'antimafia. "Da alcuni mesi il Consorzio e la stessa persona del presidente sono oggetto di una campagna intimidatrice che fino ad ora non ha suscitato un adeguata risposta da parte degli inquirenti atta a individuare e neutralizzare i criminali che per l'ennesima volta sono entrati in azione. Evidentemente si sentono protetti e impuniti", prosegue Novi. "Bisogna anche capire anche se certi polveroni mediatici siano funzionali ad affari per nulla chiari e fin troppo opachi. Purtroppo la magistratura campana Ŕ stata silente e operosa davanti alle ruberie e agli sprechi. Il tutto si spiega con la totale impunitÓ giudiziaria assicurata ad una sinistra che in Campania gode di protezione e complicitÓ istituzionali da Paese sudamericano", conclude l'esponente di Fi.





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3910