CASERTA, QUESTIONI DI DROGA: LITE TRA TOSSICI, UNO MUORE ACCOLTELLATO
Data: Domenica, 26 giugno @ 17:00:24 CEST
Argomento: Cronaca




Una lite tra due tossicodipendenti casertani sfociata in tragedia la notte scorsa a Caserta, in prossimit della caserma del Comando Provinciale dei Vigili del fuoco. Un uomo morto mentre l'altro rimasto ferito. Ferdinando Esposito di 33 anni e Raffaele D'Anna di 31 anni, dopo una animata discussione si sono affrontati a colpi di coltello probabilmente per la spartizione di una dose di stupefacente. La peggio toccata da Esposito che, raggiunto al torace da una coltellata, morto qualche ora dopo, nel corso di un intervento chirurgico nell'ospedale "San Sebastiano" di Caserta. D'Anna, denunciato in passato per furto, ricettazione ed associazione per delinquere, ha riportato, invece, una vasta ferita al viso ed stato arrestato dalla polizia, mentre si faceva medicare nel pronto soccorso dello stesso ospedale. A prestare i primi soccorsi a Esposito, sono stati alcuni vigili del fuoco, che si intrattenevano nel piazzale della caserma. Il giovane stato portato in ambulanza in ospedale ma i medici, che lo hanno sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, non hanno potuto fare nulla per salvarlo. La coltellata che lo ha raggiunto al torace aveva leso organi interni. D'Anna invece fuggito ma stato costretto poco dopo a chiedere l'intervento del "118" e farsi ricoverare in ospedale. Secondo quanto accertato dalla polizia e dai magistrati Alessandro D'Alessio e Patrizia Dongiacomo, della procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, i due erano legati da amicizia. Nel primo pomeriggio di ieri, secondo la ricostruzione degli inquirenti, avevano acquistato a Scampia alcune dosi di cocaina ed eroina. Non escluso, dunque, che la lite sia stata provocato da contrasti sorti nell'uso della droga acquistata ed abbiano agito sotto gli effetti della sostanza assunta.(26.06.05)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3770