CASTELVOLTURNO (CASERTA), CRIMINE NERO: IMMIGRATO UCCIDE CONNAZIONALE
Data: Mercoledý, 06 ottobre @ 10:21:11 CEST
Argomento: Cronaca




Un immigrato liberiano, James Austine, di 40 anni, residente da tempo a Castelvolturno, Ú stato ucciso a coltellate da un altro immigrato, del quale non sono state fornite le generalitÓ. Austine era in possesso di regolare permesso di soggiorno, era sposato con una connazionale e padre di un bambino. L' omicidio sarebbe avvenuto, nelle adiacenze dell' abitazione occupata da Austine, in localitÓ Pescopagano di Castelvolturno, nel corso di un litigio per un piccolo credito vantato dall' assassino. L' omicida Ŕ riuscito a fuggire ed a far perdere le proprie tracce. Quando i Carabinieri ed un ambulanza del 118 sono giunti sul posto del delitto, avvertiti dai familiari, il liberiano era giÓ morto per una vasta ferita alla regione toracica. La salma di James Austine Ŕ stata portata nell' Istituto di medicina Legale dell' ospedale di Caserta per l' autopsia.





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=2423