CENTRO RICERCHE AEROSPAZIALI CAPUA RISCHIA CANCELLAZIONE: APPELLO DIPENDENTI
Data: Venerdý, 28 maggio @ 21:06:29 CEST
Argomento: Scienza




CAPUA (Caserta), 28 maggio 2010 (Casertasette) - "E' un errore, per favore fermate la manovra che rischia di cancellare il Cira, il Centro italiano di ricerche aerospaziali". Questo l'appello che i trecentoventi dipendenti della struttura di Capua (CaserTa) hanno lanciato con una lettera inviata fa al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al Ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, a quello della Istruzione UniversitÓ e Ricerca, Mariastella Gelmini, e ai capigruppo di Camera e Senato. Ricercatori, ingegneri, fisici, informatici, 'cervelli' provenienti da tutta Italia che "da anni rappresentano l'eccellenza del mondo aerospaziale nazionale nei contesti internazionali", oggi chiedono alle istituzioni di "correggere quella che sembrerebbe essere stata una clamorosa svista e che di fatto vede il Cira inserito nella manovra con cui il ministro Giulio Tremonti blocca i finanziamenti pubblici a circa 200 istituti italiani". Ventiquattro i milioni di euro annui che il Cira rischia di perdere giÓ a partire da quest'anno "a determinare - scrivono i dipendenti - un pesantissimo ridimensionamento del Centro Italiano Ricerche Aerospaziali ed un gravissimo arretramento in un settore chiave per lo sviluppo economico e tecnologico dell'Italia".





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=19512