CASERTA, ASSENTEISMO IN PROVINCIA: ALTRI CASI A MARCIANISE E ORTA DI ATELLA
Data: Venerdì, 21 maggio @ 11:08:55 CEST
Argomento: Cronaca




CASERTA, 20 MAGGIO 2010 (Casertasette) - Prima a Marcianise, poi a Orta di Atella. Il fenomeno dell'assenteismo colpisce in modo massiccio la provincia di Caserta. Ad Orta di Atella sono state denunciate tre impiegate comunali: A.R., 48 anni, nata a Sant’Arpino, ma residente ad Orta, addetta all’Ufficio Relazioni con il Pubblico; C.I., 49 anni, del luogo, addetta all’Ufficio per la Trasparenza; A.D.E., 48 anni, nata a Succivo, residente ad Orta, lavoratrice socialmente utile addetta all’Ufficio Contratti. Secondo i militari, le tre dipendenti al momento del blitz presso la casa comunale erano “assenti senza un giustificato motivo”. L’operazione dei carabinieri è stata svolta giovedì scorso. Nella giornata di ieri, venerdì, i militari hanno esaminato le risultanze redigendo un rapporto per la magistratura sammaritana che contiene le ipotesi di reato di truffa per le tre impiegate comunali. L'altro giorno a Marcianise, nel corso di un servizio antiassenteismo effettuato presso il municipio, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato a piede libero due dipendenti comunali ritenuti responsabili di "truffa aggravata ai danni di ente pubblico": P.R. 49enne, addetta L.s.u. in servizio presso la segreteria generale e T.M. 61nne, addetto ai servizi demografici. I due, all'atto del controllo, risultavano assenti dal luogo di lavoro, nonostante avessero vidimato l'orario di arrivo sui cartellini marca-tempo e non usufruissero di permessi per giustificare la loro assenza. In corso di accertamento la posizione di altri dipendenti.





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=19473