EXTRACOMUNITARIO DELLA GUINEA ESTORCEVA SOLDI A PRETE: ARRESTATO
Data: Venerdý, 14 maggio @ 12:02:50 CEST
Argomento: Cronaca




CASERTA, 13 MAGGIO 2010 - Estorceva denaro al vice parroco di una chiesa di Varcaturo, nel Napoletano, minacciandolo con un coltello: extracomunitario arrestato dai carabinieri con l'accusa di estorsione. E' successo nella localitÓ di Varcaturo, Giugliano in Campania (Napoli): un uomo di 51 anni, della Guinea, Camara Abou, domiciliato a Castelvolturno (Caserta) Ŕ stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di estorsione per avere minacciato con un coltello il viceparoco 32enne della parrocchia "Sacra Famiglia" di Varcaturo al fine di costringerlo a consegnargli la somma di 50 euro che l'uomo intendeva usare per acquistare droga. Secondo quanto accertato dai militari, le estorsioni duravano da circa un mese e, lo scorso 24 aprile, al prete era stato medicato all'addome dai sanitari dell'ospedale "La Schiana" di Pozzuoli per ferite lacero contuse guaribili in tre giorni procurategli proprio dall'extracomunitario. L'uomo Ŕ ora chiuso nel carcere di Poggioreale.





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=19434