TURISMO: PRIMO MAGGIO DA RECORD ALLA REGGIA DI CASERTA
Data: Lunedý, 03 maggio @ 17:45:03 CEST
Argomento: Cronaca




CASERTA, 3 MAGGIO 2010 - Un incremento dei visitatori del 20% e 21.615 biglietti d'ingresso staccati in occasione del primo maggio: sono i numeri da record registrati dalla Reggia di Caserta in occasione della festa dei lavoratori 2010. Un risultato che ha spinto Paola Raffaella David, soprintendente per i beni architettonici, paesaggistici, storici ed artistici ed etnoantropologici delle province di Caserta e Benevento, a ringraziare il personale della Soprintendenza "per l'impegno profuso ed i risultati ottenuti nella giornata del primo maggio". In una nota, il soprintendente ha sottolineato "l'importanza della presenza delle forze dell'ordine come elemento insostituibile di garanzia per una fruizione sicura del Monumento e delle aree limitrofe". Con il personale della Soprintendenza sono stati infatti impegnati - sottolinea il comunicato - gli agenti della polizia di stato, dell'Arma dei carabinieri, della polizia municipale, della polizia provinciale e dell'associazione dei Carabinieri che hanno controllato, nell'arco dell'intera giornata, l'afflusso dei visitatori al Monumento. Sono stati anche organizzati - ha aggiunto la sovrintendente - dei particolari percorsi di accesso utilizzando una postazione di biglietteria mobile, sistemata nella Piazza Carlo III, in prossimitÓ del cancello centrale del Palazzo Reale e delimitando, inoltre, con transenne messe a disposizione dalla Scuola Specialisti dell'Aeronautica Militare di Caserta, le vie di ingresso e deflusso per i turisti. Il notevole afflusso di visitatori registrato Ŕ stato anche favorito dall'iniziativa attuata dal Ministero per i Beni Culturali che, in occasione della festa dei lavoratori, ha ridotto a un euro il costo del biglietto d'ingresso, proprio al fine di favorire la massima fruizione del patrimonio artistico e culturale italiano.





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=19381