IL DOPO MC GREGOR: REPULISTI DI CLANDESTINI ALLA REGGIA
Data: Martedý, 26 maggio @ 15:57:38 CEST
Argomento: Beni Culturali




CASERTA, 26 MAGGIO 2009 - Le parole dell'attore di Angeli e Demoni (lui nel film Ŕ un prete ma Ŕ diventato un demonio per i casertani) il quale, in una trasmissione della Bbc, ha affermato che 'la Reggia di Caserta Ŕ bella ma si trova in un buco di merda' (all'epoca oltre ai cantieri avrÓ visto pure tanta immondizia sparita dopo l'intervento del Governo Berlusconi) fanno i primi effetti. Gli agenti delle volanti della questura di Caserta, infatti, nel corso di alcuni servizi di controllo del territorio gli hanno eseguito mirati controlli presso la Reggia vanvitelliana sequestrando materiale agli ambulanti abusivi e comminando loro provvedimenti di rimpatrio con foglio di via obbligatorio. Denunciati inoltre alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ed espulsi diversi extracomunitari clandestini trovati ad esercitare nei pressi della scalone di palazzo reale la vendita abusiva di prodotti contraffatti (stesso discorso per quanto si verifica la domenica a piazza Pitesti che diventa un vero e proprio suk...). Intanto, i casertani sembrano essersi davvero rizelati per la spontanea dichiarazione dell'attore inglese tant'Ŕ che si susseguono reazioni a catena. Qualcuno vuole anche qurelarlo: 'ci ha buttato tutto sto fango addosso..e via dicendo'. Per la proprietÓ transitiva si potrebbe pensare un'azione legale simile anche per il caso Gomorra, che ha fatto diventare i casertani tutti camorristi. Per˛ finora nessuno si Ŕ lamentato...





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=17064