CASO IL MATTINO: ARRIVA ANCHE UN APPELLO DEL VESCOVO DI CASERTA
Data: Domenica, 24 maggio @ 09:25:24 CEST
Argomento: Giornali e Giornalisti




CASERTA, 22 MAGGIO 2009 - "'Un Mattino mi son svegliato': anche il vescovo di Caserta, Raffaele Nogaro, ha risposto all'appello lanciato dai giornalisti de Il Mattino nell'assemblea pubblica del 18 maggio, per dire no al ridimensionamento della testata". Lo sottolinea un comunicato inviato dal Cdr del Mattino. "Il ruolo della comunicazione - scrive Nogaro -ha assunto oggi un'importanza insostituibile. Per questo, nel vasto territorio cui un giornale tende tradizionalmente a collocarsi, diventa rilevante una sua presenza strategica, complessa e articolata per il raggiungimento di un suo ruolo sempre pi¨definito da un insieme di compiti che ruotano attorno al concetto di cultura e di sensibilitÓ specifiche e proprie onde acquisire capacitÓ di ascoltare e di vedere, di parlare e di far parlare, di mediare e di intrattenere rapporti per raccontarne la vita politica, economica, sociale e culturale". "Le gravi scelte che fanno prevedere un drastico ridimensionamento del quotidiano 'Il Mattino' emblema del Sud - - aggiunge Nogaro - suscitano smarrimento per il tramonto di una gloriosa presenza".





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=17041