INSEGUIMENTO E SPARATORIA DA NAPOLI A CASERTA: SFONDA BARRIERA TELEPASS
Data: Venerdý, 25 aprile @ 13:05:01 CEST
Argomento: Cronaca




E' stato bloccato dai carabinieri dopo un lungo inseguimento da Napoli a Caserta, facendosi largo tra le auto in marcia dapprima lungo la Circumvallazione esterna di Napoli e successivamente lungo l'autostrada A1. Quando Ŕ sceso dalla macchina i carabinieri hanno accertato che era in stato di ebbrezza e molto probabilmente era anche sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Protagonista della vicenda un giovane di 20 anni di Maddaloni (Caserta). Il giovane Ŕ stato individuato nel rione dei Fiori a Napoli, dove si era recato, sospettano gli investigatori, per acquistare stupefacenti. Alla vista dei carabinieri che gli hanno intimato l'alt dopo averlo notato che dialogava con una persona sospettata di essere uno spacciatore, il giovane si Ŕ dato alla fuga imboccando con la sua auto la circumvallazione esterna. Quindi l'autostrada dove ha proseguito la fuga nonostante avesse una gomma a terra, forata da due proiettili esplosi dai carabinieri. Lungo il tragitto si sarebbe anche disfatto di alcuni involucri. Giunto a 'Caserta sud' ha sfondato la sbarra del casello autostradale e si Ŕ diretto in direzione di un centro commerciale Campania e poi, invertendo repentinamente la marcia, in direzione di Caserta. In via libertÓ a Caserta l'auto Ŕ finita contro un muro. Il giovane ha quindi tentato la fuga a piedi ma Ŕ stato raggiunto ed immobilizzato e nel corso di colluttazione (tre militari sono rimasti leggermente feriti). (24 aprile 2008)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=14396