*VISITA DI VELTRONI A CASERTA: LE DICHIARAZIONI DEl LEADER DEL PD*
Data: Venerdý, 04 aprile @ 18:53:31 CEST
Argomento: Politica




CASERTA - ''Mentre io ho l'onere della prova del governo nazionale, loro hanno gia' governato e nessuno ricorda un periodo di cambiamento, anzi la situazione e' peggiorata per deficit, debito e aumento della crescita del paese. Per la quinta volta gli italiani dovrebbero dare fiducia a chi l'ha gia' avuta e l'ha sprecata''. E' la differenza che il leader del Pd, Walter Veltroni, individua, parlando ad un comizio a Caserta, tra lui e il Pdl. ''Se vince la destra - sottolinea Veltroni - non fara' che continuare quello che e' gia' stato: litigi, crisi di governo, dimissioni di ministri, vecchie logiche che rischiano di fare male all'Italia''. Il segretario del Pd torna poi a criticare il suo rivale Silvio Berlusconi: ''basta con i politici che dicono di essere stanchi e che governare e' una croce. A parte che nessuno ti ha obbligato e poi puo' essere stanco chi fa un lavoro duro, come i minatori che ho incontrato ieri, e non chi ha successo e gratificazioni''.

Non risponder˛ a contumelie

''Caro Walter, il disegno di legge con le misure di contrasto alla criminalita' organizzata mi sembra un ottimo testo: articolato, completo, accurato'': lo afferma il presidente e fondatore di ''Libera'' Don Luigi Ciotti ha scritto al segretario del PD Walter Veltroni dopo al presentazione del disegno di legge sulla criminalita'. ''Certo, ci sara' tempo per eventuali confronti e modifiche, ma la direzione e' quella giusta. Bene il 'decalogo' contro le mafie, e bene anche la determinazione con cui hai annunciato il tuo impegno, a Reggio Calabria e oggi a Caserta. Ti saluto - conclude il messaggio di don Ciotti - con la stima di sempre''.







Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=14251