CASAL DI PRINCIPE (CASERTA): TENTA RAPINA IN SUPERMERCATO CON SPADA DA 90 CM
Data: Mercoledý, 12 dicembre @ 09:51:55 CET
Argomento: Cronaca




Ha tentato di impadronirsi dell'incasso di un supermercato di Casal di Principe (Caserta) minacciando con una spada lunga 90 centimetri due addetti. Protagonista del singolare tentativo di rapina un giovane pregiudicato del posto, Antonio Bidognetti, di 23 anni, solo omonimo di Francesco Bidognetti, ritenuto ai vertici del clan camorristico dei casalesi, operante nella zona. Alla scena del rapinatore che puntava la spada alla gola di una delle dipendenti per farsi consegnare il denaro, ha assistito una donna, che con il cellulare ha avvertito i carabinieri. I militari, giunti sul posto, sono stati prima costretti a forzare la porta d'ingresso che Antonio Bidognetti aveva chiuso a chiave e ,poi, a convincere il giovane ad allontanare la punta della spada dalla gola di una delle cassiere. L'arrestato Ŕ stato portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. (12 dicembre 2007-09:50)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=13247