CASERTA, CASO LO UTTARO: UDIENZA DAVANTI A GIUDICE CIVILE. LUNEDI ESITO
Data: Mercoledý, 22 agosto @ 20:53:24 CEST
Argomento: Ambiente




Si Ŕ svolta oggi, nella seconda sezione del Tribunale civile di Napoli, l'udienza per l'opposizione all'ordinanza di chiusura della discarica 'Lo Uttaro' di Caserta, l'impianto nel quale vengono sversati i rifiuti del Casertano, in funzione da alcuni mesi, sulla base di un protocollo d'intesa sottoscritto dall'ex commissario per l'emergenza rifiuti, Guido Bertolaso, dal presidente della provincia, Sandro De Franciscis e dal sindaco di Caserta, Nicodemo Petteruti. La decisione del tribunale Ŕ attesa, secondo quanto si Ŕ appreso, per il prossimo lunedý. Al provvedimento di chiusura del sito, adottato nei primi giorni di agosto dal Tribunale di Napoli, su denuncia del comitato dei residenti del villaggio Saint Gobain, poi sospeso dopo 24 ore, si oppose con un ricorso il Commissariato regionale per l'emergenza rifiuti. Gli abitanti del villaggio Saint Gobain, che si trova a poca distanza dalla discarica, comitati civici costituiti nei quattro comuni, (Caserta, Maddaloni, San Nicola la Strada e san Marco Evangelista), i cui territori confinano con l'impianto, rappresentanti di associazioni ambientaliste ma anche di partiti politici del centrodestra e del centrosinistra, sacerdoti ed il vescovo di Caserta, mons. Raffaele Nogaro, si stanno battendo, con manifestazioni e cortei di proteste ed anche con denunce alla magistratura, per ottenere, per motivi igienico sanitari, la sospensione del conferimento di rifiuti e la bonifica dell'intera area. I promotori dei comitati contro la discarica sostengono, tra l'altro che giÓ nel 2005, l'intera area si sarebbe dovuta bonificare e mettere in sicurezza. (22 agosto 2007-20:53)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=12253