CAMORRA E ARMI, CASERTA: PRIMO ARRESTO DI RUPERTI, CATTURATO MENDITTI
Data: Mercoledý, 22 agosto @ 13:20:53 CEST
Argomento: Cronaca




Caserta - Arriva a due giorni dall'insedimento di Rodolfo Ruperti, a capo della Squadra Mobile, l'arresto di Alessandro Menditti, 37 anni, pluripregiudicato ed elemento di spicco dell'omonimo clan del casertano alleato dei Belforte. L'uomo e' stato arrestato perche' nel corso della perquisizione nella sua abitazione e in una altra a lui riferibile sono state trovate armi. La Squadra Mobile della Questura di Caserta, in una operazione che ha impegnato quaranta agenti per una serie di perquisizioni domiciliari a Recale, Casagiove, San Prisco e Santa Maria Capua Vetere, ha trovato nella pattumiera della cucina della casa di Menditti una pistola semiautomatica da guerra di fabbricazione jugoslava e in una canalina per l'aerazione dell'abitazione di Casagiove di sua pertinenza un fucile da caccia. Nel corso dell'operazione e' stato denunciato un incensurato perche' nella sua abitazione e' stata trovata una cartuccia. (22 agosto 2007-15:47) (22 agosto 2007-13:20)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=12245