ANNEGATO A CASTELVOLTURNO: SECONO GIORNO DI RICERCHE, SENZA RISULTATI
Data: Lunedý, 20 agosto @ 19:50:37 CEST
Argomento: Cronaca




Proseguono senza sosta le ricerche in mare di Gregorio Crispino, 33 anni, scomparso da ieri mattina alle 11.30 in localitÓ Baia Verde a Castelvolturno, in provincia di Caserta. Dell'uomo si sono perse le tracce nei pressi del lido Sombrero durante un normale bagno. Nelle ricerche sin da ieri sono impegnati gli uomini della Capitaneria di Porto di Pozzuoli, coordinati dal comandante Sergio Castellano a cui si sono aggiunti oggi anche uomini e mezzi della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato. Coinvolti nelle ricerche tutti i mezzi aerei e navali a disposizione. Due elicotteri, uno della Guardia di Finanza e l'altro della Polizia di Stato, stanno scrutando dall'alto tutto il litorale da Castelvolturno a Mondragone, fino a Licola. In acqua operano due motovedette della Capitaneria di Pozzuoli ed il reparto sub della Guardia di Finanza. Numerosi i volontari subacquei che stanno coadiuvando le forze di polizia. Le ricerche oggi proseguiranno fin quando la visibilitÓ lo renderÓ possibile. La situazione dei soccorsi viene monitorata da terra anche per verificare le aree giÓ ispezionate e tenere costantemente sotto controllo la zona delle ricerche. In quel tratto di mare dall'inizio dell'anno si sono giÓ registrati quattro decessi. Si tratta di una zona di litorale dal fondale insidioso. La presenza di fosse (che si formano naturalmente, anche per il moto ondoso del mare) sul fondo marino e le forti correnti subacquee creano trappole naturali anche per i pi¨ esperti nuotatori, soprattutto quando il mare Ú agitato. (20 agosto 2007-19:50)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=12228