SESSA AURUNCA (CASERTA): RAPINANO 32 MILA EURO, ARRESTATI
Data: Giovedý, 16 agosto @ 16:00:39 CEST
Argomento: Cronaca




Due rapinatori sono stati arrestati dai Carabinieri dopo un colpo all'agenzia di Sessa Aurunca della Cariparma, dalla quale erano riusciti ad impadronirsi di 32 mila euro. I banditi,Antonio Piccolo, pregiudicato di 34 anni e Vincenzo Capuozzo, di 35 anni, entrambi di Piscinola (Napoli), sono stati bloccati dopo un lungo inseguimento sulla Statale Domiziana. Piccolo e Capuozzo, che avevano raggiunto Sessa Aurunca a bortdo di una Nuissan " Micra", di proprieta' del pregiudicato,sono entrati in banca e, fingendo di dovere effettuare un'operazione si sono avvicinati allo sportello cassa, hanno estratto un coltello, sfuggito al controllo del metal detector e si sono fatti consegnare il denaro disponibile. Si sono poi, allontanati a bordo della "Micra". Il tempestivo allarme al "112" ha sortito gli effetti sperati. E' stato subito attuato il piano antirapina e la vettura dei rapinatori, che dalla Statale Appia si erano spostati su quella Domiziana,per raggiungere la zona di Napoli, e' stata notata da una pattuglia del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Sessa Aurunca che l'ha bloccata dopo un lungo inseguimento. I Militari hanno recuperato il bottino, che e' stato subito restituito all'Istituto di credito, hanno sequestrato il coltello nusato per minacciare gl˛i impiegati ed hanno associato Piccolo e Capuozzo al carcere di Santa Maria Capua Vetere. (16 agosto 2007-16:00)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=12196