CASTELVOLTURNO (CASERTA): GIALLO SU PENSIONATA UCCISA IN CASA
Data: Domenica, 12 agosto @ 21:48:32 CEST
Argomento: Cronaca




Una pensionata napoletana, Clara Guidotti di 77 anni, stata uccisa con una trentina di coltellate assestatele alle spalle, all'addome e alla gola. Il cadavere della donna stato trovato nella tarda serata di ieri da un nipote, nel corridoio dell'abitazione estiva della donna, a Castelvolturno, sul litorale Casertano. L'assassino o gli assassini - hanno spiegato i Carabinieri - hanno infierito sul corpo dell'anziana pensionata in maniera efferata procurandole, tra l'altro, una vasta ferita alla gola. Gli investigatori, al momento, escludono l'ipotesi dell'omicidio a scopo di rapina. Potrebbe trattarsi, ed questa secondo quanto si appreso la pista investigativa battuta al momento, di un omicidio per vendetta o per vecchi rancori non sopiti, nell'ambito della parentela o degli amici. I carabinieri della compagnia di Mondragone sono intervenuti sul luogo del delitto su segnalazione del nipote dell'anziana che era passato a salutare la nonna come faceva spesso. Gli investigatori anche oggi hanno interrogato vicini di casa, familiari, conoscenti della famiglia ed anche la donna delle pulizie. Nessun elemento utile per chiarire il movente del grave fatto di sangue e tentare di risalire ai responsabili sarebbe emerso finora. Clara Guidotti, vedova di un funzionario della Telecom, secondo gli accertamenti dei carabinieri era sola al momento dell'aggressione. Non escluso che sia stata lei stessa ad aprire la porta d'ingresso all'assassino, che l'avrebbe colpita con un coltello alle spalle nel corridoio per poi finirla con numerosi altri colpi all'addome e alla gola. (12 agosto 2007-21:48)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=12167