REGGIO EMILIA: VENDITA CON TRUFFA SU E-BAY, CASERTANO DENUNCIATO
Data: Mercoledý, 08 agosto @ 13:26:31 CEST
Argomento: Cronaca




Caserta (Emilianet) - Asta sfortunata su e-bay per un'impiegata 20enne di San Polo d'Enza che si era aggiudicata due robot Bimby. Si trattava in realtÓ di un raggiro ad opera di due distinti truffatori che sostituendosi in modo fraudelento ai veri inserzionisti delle due offerte, hanno conluso regolarmente l'asta con la giovane reggiana incassando i soldi ma non spedendo la merce. I due imbroglioni erano in pratica riusciti a rubare i dati di navigazione dei due etenti e-bay che avevano inserito on-line i loro annunci di vendita con oggetto l'ambito elettrodomestico da cucina. Con l'accusa di truffa e sostituzione di persona i Carabinieri di San Polo d'Enza hanno denunciato alla Procura reggiana il 40enne G.S. residente a Caserta e un 34enne di Napoli entrambi disoccupati. In seguito alla denuncia della ragazza, le indagini hanno portato a loro grazie a controlli incrociati tra l'IP dei rispettivi computer collegati con il sito di e-bay e agli accertamenti sulle carte Poste Pay che la giovane impiegata aveva ricaricato con due separati versamenti da 500 euro e 382 euro. Le operazioni risalgono al dicembre dello scorso anno, ma solo ora i Carabinieri di San Polo sono riusciti a dare un nome e un cognome ai due falsi venditori. (8 agosto 2007-13:25)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=12141