SIGARETTE DI CONTRABBANDO NEI CALL CENTER DELL'AVERSANO: POLACCHI IN ARRESTO
Data: Domenica, 05 agosto @ 19:45:38 CEST
Argomento: Cronaca




Casapesenna (Caserta) - Gli agenti di Polizia del Posto Fisso operativo di Casapesenna hano sequestrato due esercizi commerciali pluriservizi ("Money Transfer" e "Phone Center", ubicati rispettivamente a Casal di Principe ed a San Cipriano di Aversa) sequestrando trenta chili di sigarette di contrabbando. Le 'bionde' erano nascoste in una stanza dei due call center. In manette finito l'ucraino 42enne Nenko Kokha; una donna, Rudka Danuta 47enne (ai domiciliari) e il marito di quest'ultima Rudka Waclaw Woscieck, entrambi polacchi. (5 agosto 2007-19:45)





Questo Articolo proviene da Casertasette
https://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
https://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=12122