nCaserta Sette - informazione - news - attualità - cronaca - sport - turismo - musica e arte - reggia di caserta - giornalisti - giornalismop - attualità - omicidi - rapine - storia di caserta - per caserta - in caserta - con caserta


Privacy Policy / Cookies


IL TG ON LINE E' OFFERTO DA


GUARDA QUI LE VIDEONEWS


TV LIBERE: GIORNALISTI DI CASERTA A MATRIX


Il Blog di Prospero Cecere


UFFICI STAMPA TOP TEN A CASERTA (New Entry)

  
  Collabora con Noi
  Per Aziende ed Enti
  La tua vicenda qui
  Archivio Giornali
  Gerenza
  Servizi Emittenti Tv
  Spot & Doppiaggi
  Archivio Servizi Tg
  I tuoi ricordi in Dvd
  Musica-Party-Sfilate
  www.sannioturismo.com



  Archivio news
  Argomenti
  Cerca nel sito
  Invia una news
  Lista iscritti
  Messaggi privati
  News
  Recommend_Plus
  Sondaggi
SCUOLA, IPIA MONDRAGONE (CASERTA), TERMINATO PROGETTO CONTROVENTO


MONDRAGONE (Caserta), 19 maggio 2010 (Casertasette) - Una grande festa spettacolo all’Ariston di Mondragone per la conclusione del progetto Controvento: educazione alla legalità e alla convivenza civile che ha visto impegnati dall’ottobre scorso gli studenti dell’Ipia Leonardo da Vinci. La manifestazione aperta dal preside Giovanni Battista Abbate, ha visto sul palco gli interventi del sindaco Achille Cennami, del viceprefetto Luigi Palmieri, del fiduciario dell’Ipia Vincenzo Di Vaio, della referente del progetto Giovanna Paolino. Quindi, in rappresentanza dell’Istituto comprensivo Ruggiero di Caserta Angelica Del Vecchio. In sala anche la presidente regionale dell’Unicef Margherita Dini Ciacci e gli studenti dell’Itc Stefanelli e dell’Istituto alberghiero di Cellole. Il progetto, ricordiamo, si è avvalso della collaborazione del Comune di Mondragone, del patrocinio della Provincia e del Csa (Ufficio scolastico provinciale). “I veri protagonisti del progetto Controvento – ha detto il preside – sono stati i ragazzi che fin dall’inizio hanno dato dimostrazione della volontà di cambiamento, ma soprattutto che qualcosa di buono poteva nascere. E così è stato. Questa scuola che ha sempre avuto un ruolo marginale, ora è diventata protagonista insieme ai suoi studenti e ai tanti docenti che con dedizione si sono impegnati in questa enorme e bella avventura”. Per il sindaco Cennami “non bisogna mai abbassare la guardia e il problema della legalità deve essere all’attenzione di tutte le istituzioni con azioni continue. Per questo la scuola bene fa a promuovere iniziative del genere”. Per il viceprefetto Palmieri “la lotta alla illegalità parte anche dalla cultura e dall’informazione senza le quali non ci può essere alcun risultato. La prefettura presta da sempre un’attenzione particolare alle tante iniziative che intorno e dentro all’istituzione scuola nascono”. Dopo i saluti di rito, lo spettacolo conclusivo del Progetto Controvento. Sul palco, fuori programma, con i ragazzi della band dell’Ipia Tribù urbana diretta dal maestro Paki Palmieri, anche il gruppo musicale “I cento Passi”. “Tutti insieme – dice il preside Abbate - hanno dato vita a momenti di grande entusiasmo e coinvolgimento che rimarranno impressi per molto tempo nella mente di questi ragazzi”. Il gruppo dei docenti che ha lavorato al progetto Controvento è così composto: il preside Giovanni Battista Abbate, la referente del progetto Giovanna Paolino, il responsabile per la sede di Mondragone Vincenzo Di Vaio. E ancora Alessandro Prisco (per i rapporti con le istituzioni), Giuseppe Rizzo (web design), Lina Ventrone e Maria Mancuso (coordinamento alunni) e Paki Palmieri (esperto musicale). L’Ipia di Mondragone ha anche un sito: controvento.xoom.it e

 
· Inoltre Scuola
· News di redazione


Articolo più letto relativo a Scuola:
PER MARINARE LA SCUOLA GLI STUDENTI SI INVENTANO L'I.D.S.

Punteggio medio: 0
Voti: 0

Ti prego, aspetta un secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Normale
Cattivo



 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico

www.casertasette.it