GAETA: AI DOMICILIARI IL RISTORATORE ACCUSATO DI TENTATO OMICIDIO
Data: Mercoledý, 29 ottobre @ 16:28:41 CET
Argomento: Giudiziaria




Il gip del tribunale di Latina Claudia Dentato ha concesso gli arresti domiciliari ad Amalio Di Lorenzo, detto Mario, il titolare (originario di Sessa Aurunca) del risotrante "La Saliera" che l'altra sera, in preda ad un raptus di follia, aveva afferrato un coltello da cucina e ferito 4 persone. Di Lorenzo, assistito dall'avvocato Gennaro Iannotti del foro di Santa Maria Capua Vetere, ha potuto chiarire la dinamica dei fatti che hanno visto vittima anche una donna ora fuori pericolo. All'origine dell'episodio c'e' stato lo sfratto dai locali del ristorante (a due passi dalla caserma dei carabinieri), che l'ufficiale giudiziario stava notificando a Di Lorenzo. Fendenti hanno ferito tutti i presenti: il messo, la proprietaria dell'immobile, il marito di lei e un poliziotto intervenuto a sedare la lite, ricoverati all'ospedale di Gaeta.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=761