NOTTE VANVITELLIANA: PREMIATA IL MINISTRO PRESTIGIACOMO
Data: Martedì, 28 ottobre @ 22:47:03 CET
Argomento: Cultura




Premio 'personaggio 2003' al ministro per le pari opportunità Stefania Prestigiacomo. Il riconoscimento è stato consegnato all' esponente dell' esecutivo a Caserta dal presidente della provincia, Riccardo Ventre. Nella motivazione del premio si legge che il riconoscimento viene assegnato al ministro Prestigiacomo "per avere dato testimonianza forte dei valori essenziali, di coesione sociale, di affidabilità tali da essere esempi di altissimo profilo per tutta la società, quale simbolo di un' Italia che sa crescere nella legalità, vivere alte idealità, mobilitarsi nella solidarietà e costruire relazioni di comunità". La consegna del premio è avvenuta nel corso della cerimonia-evento, denominata "Notte Vanvitelliana", organizzata da Rai Due e svoltasi nel vestibolo di Palazzo Reale. "Si è trattato - ha spiegato Ventre - di un riconoscimento che la Giunta provinciale ha ritenuto di concedere al ministro Prestigiacomo per avere in particolare consentito, con adeguati finanziamenti, di svolgere attività a favore della donna tratta in schiavitù e costretta a prostituirsi". "In particolare il ministro Prestigiacomo - ha aggiunto Ventre - con grande impegno ha contribuito all'approvazione della legge che prevede l'attuazione sul territorio nazionale dei programmi di protezione speciale per realizzare attività di assistenza e integrazione sociale rivolte alle vittime che vogliono liberarsi dalla schiavitù". "Una legge - ha ricordato dal canto suo il ministro - che ha consentito, sia a livello nazionale sia a quello locale, di ottenere risultati oltremodo positivi nella lotta alle organizzazioni criminali che gestiscono il racket della prostituzione e nell'ottimizzazione degli interventi attuati a protezione delle vittime". La Provincia di Caserta, ha aggiunto Prestigiacomo, è stata tra le prime in Italia a realizzare i programmi di protezione speciale, denominati 'Speranza' e 'Gladiolo', che hanno portato in 4 anni a sottrarre dalla schiavitù oltre 60 giovanissime extracomunitarie". Nel corso della serata sono stati conferiti riconoscimenti a Pippo Baudo, al maestro Roberto de Simone e all'olimpionico di canottaggio Davide Tizzano.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=755