SCIENZA E TRASPORTI: AL CIRA DI CAPUA APPUNTAMENTO SU 'CIELI PULITI'
Data: Mercoledì, 26 luglio @ 19:16:26 CEST
Argomento: Scienza




Rappresentanti di industrie, università e centri di ricerca che operano nel settore aerospaziale si sono dati appuntamento oggi al CIRA (Centro Italiano Ricerche Aerospaziali) di Capua - Caserta - in occasione del “Clean Sky Joint Technology Initiative – Workshop Italia”. Il “Clean Sky”, ossia “Cieli Puliti”, è un importante programma di ricerca su grande scala finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro, il cui obiettivo è sviluppare soluzioni e tecnologie in grado di ridurre drasticamente l’impatto ambientale del trasporto aereo e di rafforzare la competitività dell’industria aeronautica europea. In particolare si punta all’abbattimento del 50% delle emissioni inquinanti, attraverso una diminuzione dei consumi, alla riduzione del 50% dei rumori esterni, e allo sviluppo di materiali e di cicli produttivi ecologici. Il workshop, promosso da Acare –Italia allo scopo di favorire il coordinamento dei diversi soggetti della comunità aerospaziale nazionale in materia di tutela ambientale, è stato organizzato in collaborazione con il Clean Sky Team, costituito dalle nove più importanti industrie aeronautiche europee (tra cui Airbus, Dassault, Agusta-Westland, Alenia, Eurocopter), l’AIAD, Associazione Industrie per l’Aerospazio, i Sistemi e la Difesa, e il CIRA. Durante il workshop sono stati presentati il programma e le attività tecniche di ciascuna piattaforma ed illustrate le modalità di adesione al Clean Sky JTI, le cui attività partiranno ufficialmente agli inizi del 2008. (26 luglio 2006-19:15)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=7007