UCCISA AL SUO PRIMO IMPIEGO: GIALLO SULLA RUSSA STRANGOLATA A CASERTA
Data: Sabato, 27 maggio @ 21:30:53 CEST
Argomento: Cronaca


Qualcuno conosce questa donna russa di 30 anni? E ancora giallo



La foto dell'immigrata russa trovata strangolata tre giorni fa con un filo elettrico all'interno di un'abitazione di via Caduti sul lavoro, a Caserta - dove per la prima volta era andata a lavorare come colf - stata diffusa in serata dalla polizia, per favorirne l'identificazione. La donna, dell'apparente et di 30 anni, stata trovata priva di documenti dalla proprietaria dell'appartamento, che l'aveva lasciata sola in casa per qualche ora. Secondo un primo esame esterno del cadavere la donna sarebbe morta per asfissia da strangolamento e la polizia senza escludere l'ipotesi dell'omicidio ritiene, al momento, che l'immigrata si sia volontariamente stretta al collo il filo e si sia uccisa. Ma la morte della donna rimane ancora un giallo. Solo la sua identificazione e i risultati dell'esame necroscopico, spiegano gli investigatori, potranno offrire elementi utili per chiarire circostanze e cause della morte. (27 maggio 2006-21:30)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6435