CASERTA, COMUNALI 2006. CGIL SCEGLIE ALOIS PER INCONTRO
Data: Martedì, 23 maggio @ 17:28:31 CEST
Argomento: Politica




"Avanzare le nostre idee e le nostre proposte programmatiche, confrontarle con quelle dei vari schieramenti, alla vigilia del prossimo appuntamento con le amministrative è il modo migliore per preservare la nostra autonomia". Lo ha detto il segretario nazionale della Cgil, Fulvio Fammoni, intervenendo ad un incontro promosso dalla confederazione a Caserta con i candidati a sindaco del centrosinistra della città capoluogo, di Casagiove e Maddaloni, Gianfranco Alois, Michele Farina e Gerry Casella. "Questo - ha precisato Fammoni - ci consentirà, dopo le elezioni, di poter valutare l'attuazione dei programmi presentati e insistere sulla priorità del mondo del lavoro. Sono passati 45 giorni dalle elezioni politiche e speriamo che con la fiducia alla Camera il governo possa finalmente mettersi al lavoro, avere certezza sui conti pubblici, parlare di sviluppo industriale". "E' importante - ha concluso Fammoni - che le aziende non chiudano, che non si perdano altri posti di lavoro. Così come è necessario parlare di cultura, del nostro patrimonio architettonico, di servizi, per dare un segnale di fiducia ai cittadini". Gianfranco Alois, nel suo intervento, ha parlato del "valore della concertazione per rilanciare il funzionamento della macchina comunale e dare nuovo impulso all'economia". Nel pomeriggio Fammoni ha partecipato ad un'iniziativa analoga a Benevento con il candidato sindaco Fausto Pepe. (23 maggio 2006-17:28)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6373