CASERTA, DROGA TRA MOLISE E CAMPANIA: 19/o ARRESTO 'AREA FRANCA'
Data: Lunedý, 15 maggio @ 22:43:45 CEST
Argomento: Cronaca




Salgono a 19 gli arresti eseguiti dai carabinieri di Venafro (Isernia) nell'ambito dell'indagine "Area franca" che, coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), il 4 maggio scorso ha stroncato un vasto traffico di droga tra Molise, Campania e Lazio. Il diciannovesimo provvedimento di custodia cautelare in carcere Ŕ stato notificato a un ventottenne di Napoli, G.C., accusato, come gli altri, di detenzione e spaccio di droga. Diciassette arresti, tra i quali l'ultimo, sono stati eseguiti su disposizione della Procura, altri due sono avvenuti in flagranza di reato. L'indagine era cominciata un anno fa, dopo la morte per overdose di un giovane di Monteroduni (Isernia), il corpo del quale fu trovato in una piazzola di sosta dell'autostrada del Sole nel tratto tra Caserta e Caianello (Caserta). Pochi mesi prima era stato arrestato un'operaio di Montaquila (Isernia): fermato mentre tornava da Cassino (Frosinone), nella sua auto erano stati trovati due chilogrammi di hascisc.(15 maggio 2006-22:43)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6237