VILLA LITERNO, CASERTA: COMMOZIONE PER FUNERALI BIMBO INVESTITO DA AUTO
Data: Mercoledý, 10 maggio @ 20:20:47 CEST
Argomento: Cronaca




Si sono svolte in un clima di grande commozione a Villa Literno (Caserta) le esequie del piccolo Enrico Lamore, di 10 anni, travolto ed ucciso due giorni fa da una BMW, mentre era in sella ad una bici, a poca distanza dalla sua abitazione. La morte del bambino Ŕ stata provocata dalla frattura della base cranica e di gravi lesioni al torace. Era stato lo stesso investitore, un operaio di 22 anni, Raffaele Iavarazzo, dopo il violento urto, a soccorrere e a trasportare Enrico nella Clinica Pinetagrande di Castelvolturno: tutto, per˛, Ŕ risultato inutile. Il bambino era deceduto poco prima di essere portato nella sala del pronto soccorso. Il conducente della autovettura, che sembra viaggiasse a velocitÓ sostenuta, Ŕ stato denunciato per omicidio colposo. Alle esequie oltre ai compagni di scuola ed alle insegnanti hanno partecipato il sindaco Enrico Fabozzi e altri rappresentanti dell'amministrazione comunale di Villa Literno.(10 maggio 2006-20:20)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6163