ABBIGLIAMENTO PER BAMBINI CON GRIFFE CONTRAFFATTE: SEQUESTRO NEL CASERTANO
Data: Mercoledý, 10 maggio @ 20:19:39 CEST
Argomento: Cronaca




Quattro depositi clandestini, all'interno dei quali vi erano oltre 22mila prodotti contraffatti sono stati sequestrati dalla guardia di Finanza di Napoli a Napoli ed in provincia di Caserta e cinque persone sono state denunciate, in due diverse operazioni. La prima operazione Ŕ scattata alle prime ore del mattino, quando i militari, insospettiti da un via-vai di persone presso il vico IX alla Duchesca, a Napoli, hanno sorpreso tre cittadini magrebini che custodivano presso la propria abitazione e in due depositi all'interno del fabbricato, circa 1.000 capi di abbigliamento tra jeans,magliette e giubbini recanti i marchi contraffatti di note griffe "Gucci", "Armani", "Dolce & Gabbana". In un'altra operazione, i baschi verdi, nel corso di un controllo su strada hanno intercettato un furgone condotto da un cittadino cinese, il quale trasportava dei cartoni contenenti giocattoli costituiti da personaggi di fantasia dei super eroi della Marvel Comics, tra i quali "le tartarughe Ninja", "Spiderman", "Winnie The Pooh". Le immediate indagini hanno consentito di individuare il deposito di stoccaggio ubicato in provincia di Caserta, dove sono stati rivenuti e sottoposti a sequestro ulteriori 21.000 giocattoli contraffatti. Il valore di mercato della merce sequestrata Ŕ di circa 250.000 euro. I responsabili, B.S.M di 44 anni, J.A. (36), H.S.B.(46), di nazionalitÓ magrebina e Y.S (41) e Y.P. (19), di nazionalitÓ cinese, sono stati denunciati. (10 maggio 2006-20:20)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6162