CASERTA: QUESTURA BLOCCA CODICE IMEI A TELEFONINI RUBATI
Data: Lunedì, 08 maggio @ 16:15:14 CEST
Argomento: Cronaca




A partire dal 10 maggio, a Caserta, chi subirà il furto di un cellulare o chi lo smarrirà potrà neutralizzarlo automaticamente bloccandone il codice Imei. L'iniziativa è della Questura di Caserta e rientra nell'ambito dei servizi di "Polizia di prossimita". Sarà l'Ufficio di Polizia Giudiziaria che riceve la denuncia, come si legge in una nota, a farsi carico dell'onere di comunicazione alle società telefoniche e ad assicurarsi dell'avvenuto blocco con la finalità di impedire l'illecito utilizzo da parte di altri. Sarà ovviamente necessario, prosegue la nota, che la vittima del reato, al momento della denuncia, fornisca il numero del codice Imei del telefono, vale a dire il numero che risulta abbinato alla Sim sottratta e che viene fornito al momento dell'acquisto del telefonino. Nel caso la vittima non lo ricordi o non lo abbia con sé, dovrà dichiarare espressamente di volerlo bloccare. Solo così il codice potrà essere inserito in una "black list", conservata nella banca dati delle compagnie di telefonia mobile, e il telefono sottratto non potrà essere utilizzato né rivenduto a terzi ignari della provenienza illecita. (8 maggio 2006-16:15)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6119