S. MARIA C.V. (CASERTA): EVADE DA CASA PER IL 1° MAGGIO. ARRESTATO DI NUOVO
Data: Lunedì, 01 maggio @ 19:13:57 CEST
Argomento: Cronaca




Dopo un’accusa di rapina e il conseguente arresto eseguito dai carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere un mese fa, torna di nuovo in cella Agostino Cecere, 29 anni. Il giovane pregiudicato era stato destinatario degli arresti domiciliari ma oggi, intorno alle 14,00 è stato di nuovo ammanettato per evasione dagli arresti domiciliari ed anche resistenza a pubblico ufficiale. In una Santa Maria pressochè deserta per la festività del 1° maggio, Cecere si aggirava tranquillamente a piedi in via Roma violando gli obblighi impostigli di non allontanarsi dalla sua abitazione. Immediatamente riconosciuto dagli operanti, ha pensato bene di darsi ad una precipitosa fuga per le vie del centro storico. I militari lo hanno cercato anche presso la sua abitazione ma inutilmente. Dopo poco più di un’ora, a seguito di un costante pattugliamento delle strade cittadine Cecere è stato avvistato in via Mazzocchi. Qui è cominciato un nuovo rocambolesco inseguimento durato davvero pochi metri. Il pregiudicato è stato inseguito e bloccato nella vicina piazza Matteotti dove, sentendosi ormai braccato, si è per di più scagliato con veemenza contro i carabinieri che tentavano di bloccarlo, tanto che gli stessi sono dovuti successivamente ricorrere alle cure mediche. Arrestato, ora si trova presso il carcere di santa maria capua vetere a disposizione della autorità giudiziaria. (1° maggio 2006-19:13)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=6014