AIRBUS: ALENIA CONSEGNA PRIMA FUSOLIERA A 380
Data: Giovedì, 11 settembre @ 00:04:18 CEST
Argomento: Economia




Passa dalla dimensione virtuale a quella reale il programma dell'Airbus A380, il superjumbo da 550 posti destinato a diventare nel 2006 il colosso dei cieli. Alenia Aeronautica, società controllata da Finmeccanica che partecipa al 4% al programma dell'A380 con la produzione dei componenti della fusoliera a doppio ponte, ha consegnato oggi, nei propri stabilimenti di Nola vicino Napoli, ad Airbus l'ultimo dei cinque componenti della 'cellula' completando così la fornitura per il primo esemplare di quello che sarà il più grande aereo nella storia dell'aviazione commerciale di linea. Alla presenza, tra gli altri, del sottosegretario al ministero delle Attività Produttive Mario Valducci, del presidente e amministratore delegato di Finmeccanica Pierfrancesco Guarguaglini, del presidente dei Alenia Aeronautica Giorgio Zappa, del responsabile del programma A380 di Airbus Charles Champion e del presidente della Regione Campania Antonio Bassolino, è stato celebrato l'avvio ufficiale delle consegne dei cinque componenti del troncone centrale della fusoliera dell'A380, largo 7 metri, lungo 23 e alto quasi 9 con un peso di circa 10 tonnellate, del quale Alenia Aeronautica cura anche l'installazione dei relativi sistemi di condizionamento, idraulici e di impianti per l'isolamento termoacustico. Per consegnare questo prodotto - il più grande nella storia dell'aviazione commerciale di linea - alla sede di Airbus a St. Nazaire, in Francia, dove si compie l'assemblaggio, occorrerà un trasporto eccezionale. Al momento di pianificare le spedizioni si è dovuto rinunciare al velivolo per trasporti speciali Airbus A300-600 ST a forma di delfino e predisporre un itinerario multimodale di ben 5.000 chilometri, con un'alternanza di trasporti via terra, via mare e via fiume. Dopo l'assemblaggio, si passa al trasferimento allo stabilimento Airbus di Tolosa, a sud della Francia, sede della linea di montaggio finale del velivolo. Per l'A380, programma lanciato nel 2000 e il cui primo volo è programmato per il 2005, Airbus ha ricevuto ad oggi 129 ordini di cui 17 per la configurazione cargo. Per Alenia Aeronautica, entrata nel programma nel 2001, vuol dire un'attività che si protrarrà sino al 2020 per un valore di circa 2,8 miliardi di euro per l'intera famiglia A380 compresi i derivati. Quando entrerà a regime, cioè a fine 2004, il programma produrrà , secondo Alenia Aeronautica, un beneficio occupazionale per l'azienda di 1.200-1.300 addetti l'anno in media, incluse numerose piccole e medie imprese dell'indotto.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=445