CASERTA: L'UNIONE INDUSTRIALI COMPIE 60 ANNI. VISITA DI MONTEZEMOLO
Data: Venerdì, 30 settembre @ 15:39:32 CEST
Argomento: Economia




Il presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, mercoledì prossimo, 5 ottobre, nel Teatro di Corte della Reggia Vanvitelliana, sarà l’ospite d’onore delle manifestazioni celebrative del Sessantesimo anniversario della fondazione dell’Unione degli industriali della provincia di Caserta. Particolarmente intenso l’evento che, oltre a fornire lo spunto per una riflessione sullo stato di salute del sistema economico a tutto tondo, rappresenterà l’occasione per illustrare importanti iniziative programmate dall’associazione datoriale di Terra di Lavoro. Il programma della giornata celebrativa – intitolata “60 anni, l’impresa verso il domani” – prevede un momento “privato”, nel corso del quale il leader nazionale di Confindustria incontrerà gli organi direttivi di Assindustria Caserta (Giunta e Consiglio); quindi, il momento celebrativo vero e proprio, che sarà aperto alle ore 18 dalla relazione del presidente degli industriali di Terra di Lavoro, Carlo Cicala. Seguirà una tavola rotonda che attraverso il confronto su quattro grandi temi (Stato e fiscalità, Concertazione territoriale, Mercati e finanze, Innovazione e trasferimento tecnologico) intende indicare “quattro leve per lo sviluppo locale”. Al tavolo discuteranno il ministro delle Comunicazioni Mario Landolfi, il segretario nazionale della Cisl Savino Pezzotta, l’economista Massimo Lo Cicero e l’assessore regionale alla Ricerca scientifica Teresa Armato. Quindi le conclusioni affidate al presidente Montezemolo. Collateralmente, nel Vestibolo superiore di Palazzo Reale, sarà allestita una retrospettiva che, attraverso documenti perlopiù inediti, scandirà i momenti più significativi vissuti dall’Unione degli industriali di Caserta in questi 60 anni. Il taglio del nastro della mostra (è prevista anche la proiezione di un filmato) è affidato al giornalista Antonio Ghirelli, che è legato all’associazione di Via Roma da un lontano e piacevole ricordo. Prima di diventare il famoso giornalista che è (editorialista e direttore di importanti giornali nazionali e portavoce dell’indimenticato presidente della Repubblica Sandro Pertini), negli anni 1941-1943 Antonio Ghirelli è stato, infatti, dipendente dell’associazione degli industriali di Napoli e, in questa veste, distaccato alla sede di Caserta. “Ero molto amico – ricorda – di Antonino Bologna (primo, e per circa un quarto di secolo, presidente dell’Unione industriali della provincia di Caserta, ndr), direttore era Luigi Testi”. A Ghirelli il presidente Cicala consegnerà una targa ricordo. ”Nel celebrare i sessant’anni della fondazione dell’Unione degli industriali della provincia di Caserta – ha commentato il presidente Carlo Cicala – abbiamo immaginato uno slogan proiettato decisamente all’ottimismo: l’impresa verso il domani. Per noi si tratta di immaginare un percorso nuovo, che non a caso abbiamo chiamato ‘new deal’, e che punta decisamente su innovazione e internazionalizzazione per rilanciare lo sviluppo”.(30 settembre 2005-15:40)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=4121