FONTANAROSA: IL VIGILE DI CASERTA CHE NESSUN COLLEGA IMITA
Data: Venerdì, 23 settembre @ 17:50:46 CEST
Argomento: Cittadini e Giustizia




Salvatore Fonanarosa, il vigile urbano che si è guadagnato un pugno in faccia (7 punti e 14 giorni di progonosi) per sventare una rapina e un sequestro di persona all'esterno del Banco di Roma in via Marchesiello a Caserta, questa mattina, è il vigile meno imitato dai suoi colleghi. Sopratutto dai più giovani, il cui unico lavoro è multare automobilisti in doppia fila o senza grattino mentre alle loro spalle e davanti ai loro occhi sfrecciano centuari rigorosamente senza casco. Sottolineano che hanno la qualifica di polizia giudiziaria ma quando si tratta di mettersi all'opera in questo senso sono pochi quelli che dimostrano di esserlo. Fra questi l'ispettore Fontanarosa che dopo la rapina sventata ha ricevuto la visita in ospedale del sindaco Luigi Falco che ha dichiarato: “Dopo poco più di una settimana dal riconoscimento nazionale ottenuto a Riccione, l’ispettore Fontanarosa si è distinto nuovamente, a sprezzo del pericolo, nell’ambito di un’operazione che ha sventato una rapina e assicurato un malvivente alla giustizia. Oltre che significativa conferma del valore delle importanti sinergie poste in essere con gli uomini dell’Arma, da sempre baluardo a difesa del cittadino sul nostro territorio, l’episodio è un’ulteriore testimonianza del livello di formazione e professionalità raggiunto dai nostri uomini e, nel caso specifico, rende il senso e il significato dello spessore umano di Fontanarosa, esempio per tutti i suoi compagni di lavoro di dedizione e di disponibilità verso gli altri. E’ naturale e spontaneo oggi affermare e ribadire ancora una volta: Caserta c’è. Perché diventare protagonisti di un episodio che non esito a definire eroico significa sentirsi ed essere pienamente cittadino di una Civitas che in questi anni, con l’impegno di tutti, ha pensato e costruito un lungo percorso di sviluppo. L’impegno della nostra Polizia Municipale è lo strumento su cui puntare per infondere tranquillità alla comunità e per dare risposte utili e rapide alla domanda di sicurezza che ci viene dai cittadini”. “Il nostro ispettore – ha detto poi il comandante della Polizia Municipale, – ritorna agli onori della cronaca a pochissimi giorni dal riconoscimento nazionale ottenuto insieme all’assistente Varone nell’ambito delle valutazioni nazionali del Premio Sicurezza Urbana. Siamo tutti soddisfatti di lui e del suo operato. Sono certo che lo saranno anche tutti i cittadini casertani.(23 settembre 2005-17:50)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=4072