CASERTA: SI FINGEVA PARALITICA SU CORSO TRIESTE. DENUNCIATA RUMENA
Data: Mercoledì, 21 settembre @ 19:50:10 CEST
Argomento: Cronaca




Casertani brava gente: sono stati proprio alcuni residenti di Corso Trieste a notare che la 'paralitica' che chiedeva l'elemosina ai passanti godeva di ottima salute. Anzi, quando non chiedeva l'elemosina riusciva persino ad imitare Fiona Mey. Mani e testa tremanti, rannicchiata in un angolo del Corso Trieste, a Caserta, una giovane donna, poi identificata per una immigrata rumena di 31 anni, clandestina, era riuscita a carpire la buona fede dei passanti che non hanno lesinato offerte. Qualcuno, però, aveva notato l'immigrata procedere spedita e senza alcun problema fisico, qualche istante prima di sedersi all'angolo della strada per chiedere l'elemosina. E' stato informato un poliziotto di quartiere, in servizio nel centro storico del capoluogo, che ha bloccato la donna invitandola a seguirlo in ospedale. L'immigrata ha tentato di continuare a recitare la parte di ammalata anche nel pronto soccorso dell'azienda ospedaliera San Sebastiano, fino a quando non si è accorta che i medici, sottoponendola a visita neurologica ed ortopedica avevano accertato le sue ottime condizioni fisiche e soprattutto la sua capacità di camminare senza alcuna difficoltà. L'extracomunitaria è stata denunciata per abuso della credibilità popolare e per lei è stato anche disposto il decreto di espulsione dal territorio italiano.(21 settembre 2005)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=4061