SPORT E IMPRESA: INIZIATIVA DEI GIOVANI INDUSTRIALI DI CASERTA E CONI
Data: Venerdì, 16 settembre @ 13:55:06 CEST
Argomento: Enti e Comuni




“Come si forma e come gioca una squadra”, ovvero: come sviluppare una nuova filosofia di approccio all’impresa, attraverso l’utilizzo delle tecniche di gruppo mutuate dallo sport. Il modello sarà sperimentato sul campo, per così, domani 17 settembre, sul lago artificiale di Presenzano, dove giovani imprenditori, organizzati in team e sotto la guida di campioni olimpionici, si misureranno in una vera e propria gara di canottaggio. Anzi, per meglio dire, di dragon boat, disciplina sportiva diffusa in tutto il mondo, che prevede appunto gare su imbarcazioni attivate da dodici rematori e con un capovoga che scandisce il tempo. L’iniziativa è promossa dal Gruppo giovani imprenditori dell’Unione degli industriali di Caserta, guidato da Gianluigi Traettino, in collaborazione con il Coni di Caserta presieduto a Michele De Simone, ed il coordinamento organizzativo del componente del direttivo dei giovani industriali Vincenzo Bove. Oltre al momento ludico, l’evento prevede una visita al centro informazioni e documentazione della centrale idroelettrica dell’Enel prima del momento competitivo vero e proprio, programmato intorno alle 11,30. Nel corso di un briefing Davide Tizzano, campione olimpionico di canottaggio ad Atlanta e Seul, illustrerà ai giovani imprenditori i fondamentali di questa disciplina sportiva e, nello specifico, gli aspetti tecnici dei “dragon boat”, imbarcazioni lunghe 12,66 metri e larghe 1,06 con la testa e la coda a forma di dragone, da cui appunto il nome, su cui prendono posto ben 22 atleti. Alla regata è prevista la partecipazione di giovani imprenditori aderenti alle organizzazioni territoriali delle cinque province della Campania. L’evento si concluderà nel Club House del bacino idrico con la valutazione dei risultati della gara, non prima di un momento ricreativo con la degustazione dei prodotti tipici locali nel parco adiacente al Circolo Nautico. “Maturata d’intesa con il Coni di Caserta – spiega il presidente dei Giovani Imprenditori casertani, Gianluigi Trattino – l’iniziativa si inserisce in un articolato calendario di eventi in cui, nemmeno a ricordarlo, il rimando a parole d’ordine come combinazione d’impresa e gioco di squadra, comuni sia al mondo imprenditoriale che a quello sportivo, sarà sempre molto evidente”. “L’evento – aggiunge inoltre il leader dei giovani imprenditori di Terra di Lavoro – nasce dalla consapevolezza dell’importanza racchiusa nel binomio ‘turismo e sport’ in grado di offrire un match ricco di potenzialità per lo sviluppo del territorio. Dunque, perfettamente in linea con il messaggio chiave emerso dall’Assemblea ordinaria del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione industriali della Provincia di Caserta lo scorso luglio”.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=4044