S.MARIA C.V., SPECCHIO DELLE BAMBOLE: CARABINIERI ARRESTANO LATITANTE
Data: Mercoledì, 14 settembre @ 21:58:23 CEST
Argomento: Cronaca




I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di S. Maria Capua Vetere hanno arrestato in una zona centrale della città, un immigrato albanese, Bardhul Kola, di 26 anni. L' immigrato era ricercato dal gennaio scorso perché nei suoi confronti era stata emessa dal Tribunale di S. Maria Capua Vetere un' ordinanza di custodia cautelare in carcere con l' accusa di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell' immigrazione clandestina e allo sfruttamento della prostituzione. Le indagini che hanno portato all' identificazione dell' organizzazione sono state avviate nei primi mesi dello scorso anno e si sono basate in particolare suintercettazioni telefoniche ed ambientali, tabulati del traffico telefonico di cellulari, perquisizioni e riprese video. Gli investigatori hanno accertato che le ragazze appena giunte in territorio italiano venivano avviate alla prostituzione in zone assegnate in prevalenza sulla Statale 265, tra Marcianise e Maddaloni e Caserta o ingaggiate in un locale denominato Lo Specchio delle Bambole ubicato a Portico di Caserta. All' immigrato è stato anche contestato il reato di inosservanza del decreto di espulsione, per essere rientrato in territorio nazionale dopo essere stato espulso.(14-9-05)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=4042