S.MARIA C.V.(CASERTA): CARABINIERI ARRESTANO TRUFFATRICE SETTANTENNE
Data: Venerdý, 09 settembre @ 21:01:00 CEST
Argomento: Cronaca




I carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) agli ordini del capitano Rosciano hanno arrestato una donna di Napoli, Amelia Ragone, di 70 anni mentre in un ufficio postale tentava di incassare un bonifico dell'Inps con un documento falso. Intorno alle ore 13 la Ragone, pluripregiudicata con alle spalle numerosissimi precedenti per truffa e utilizzo di documenti falsi e residente nel quartiere Poggioreale di Napoli, si Ŕ presentata agli sportelli dell'ufficio postale principale di S. Maria Capua Vetere, proprio di fronte al palazzo di giustizia, chiedendo di riscuotere un bonifico di rimborso Inps di 786,61, euro esibendo un documento di riconoscimento intestato ad altra persona. L'impiegato addetto allo sportello, insospettitosi, ha richiesto l'intervento dei militari che, controllando il documento, hanno accertato che era falso. La donna, alla quale sono stati contestati i reati di tentata truffa e detenzione ed uso di documento di riconoscimento falso (reato che prevede l'arresto ed introdotto poco pi¨ di un mese fa dal cosiddetto decreto Pisanu), Ŕ stata arrestata e su disposizione dell'autoritÓ giudiziaria, ammessa a beneficiare della detenzione domiciliare.





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=4014