CASERTA, ANTITERRORISMO: CONDANNATO ALGERINO CON SETTE ALIAS
Data: Martedì, 06 settembre @ 20:44:53 CEST
Argomento: Cronaca




Espulso dai prefetti e questori di Imperia, Roma e Lodi si trovava ancora in Italia dove circolava senza alcun documento di riconoscimento. Dan Rom Mourad, algerino trentenne fotosegnalato in precedenza con sette diversi cosiddetti «alias», è stato fermato ieri per l’ottava volta. A bloccarlo nell’ambito dei servizi per prevenire e contrastare le minacce provenienti dal territorio islamico, sono stati gli agenti del commissariato di Marcianise diretto dal vicequestore Aldo Mannella. L’extracomunitario, dopo le formalità di rito, è stato condannato a sei mesi di reclusione con rito direttissimo dal giudice monocratico della sezione distaccata di Marcianise del tribunale sammaritano e accompagnato all’ufficio immigrazione della Questura di Caserta per l’accompagnamento coatto alla frontiera. Stando agli accertamenti della polizia, l’immigrato algerino si era reso responsabile della violazione dell’ordine a lasciare il territorio italiano e del reato di false attestazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità personale.(6.9.2005)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3998