CASERTA I FATTI DI LUGLIO (11): RAID A SHARM EL SHEIKH, PAURA IN PROVINCIA
Data: Sabato, 30 luglio @ 18:52:52 CEST
Argomento: Cronaca




Tra la folla in attesa a Capodichino c' anche Lucia Vellucci, di Caserta, madre di Roberta, che ha festeggiato il 18esimo compleanno con un viaggio a Sharm el Sheikh e racconta le reazioni della figlia agli attentati, raccolte stanotte via telefono cellulare. Roberta si trovava nel villaggio "Vera Sharm", del tour operator Veratour insieme ad un'amica. "Mia figlia mi ha detto che hanno avvertito le esplosioni ed hanno visto del fumo salire. Poi sono stati portati per misura precauzionale in spiaggia, ma non hanno visto n morti n feriti. Roberta era tranquilla e stamattina abbiamo parlato ancora al cellulare prima che si imbarcasse sull'aereo di ritorno". La giovane casertana attesa alle 16,30 a Capodichino a bordo del charter di Blupanorama. Per i genitori Lucia e Bernardo la notte, nonostante le rassicurazioni della figlia, passata davanti al televisore in attesa di notizie.(23 luglio 2005)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3874