OMICIDIO 'TABACCARO' A LUSCIANO (CASERTA): PERQUISIZIONI
Data: Martedý, 05 luglio @ 13:38:56 CEST
Argomento: Cronaca




Sono proseguite per tutta la notte le perquisizioni disposte dalle forze dell'ordine presso alcune abitazioni di pregiudicati dell'agro aversano a seguito dell'ennesimo delitto di un capozona del clan ucciso ieri a Lusciano. Francesco Pezzella, di 50 anni, sorvegliato speciale del luogo, Ŕ stato freddato all'interno del negozio di abbigliamento, gestito dal figlio, in viale Olimpico. Quest'ultimo, hanno accertato i carabinieri, si era allontanato dall'esercizio commerciale poco prima dell'irruzione dei sicari, che hanno sparato contro Pezzella cinque o sei colpi di pistola calibro 9, uccidendolo all'istante. Il pregiudicato, detto Francuccio o Tabaccaro, secondo gli investigatori, era un elemento di spicco del clan camorristico che fa capo a Francesco Bidognetti, soprannominato 'Cicciotte e Mezanotte', operante nell'Aversano, a Villa Literno e sul litorale domiziano. Francesco Pezzella potrebbe essere stato ucciso nell'ambito della lotta tra clan rivali o per uno sgarro all'interno della stessa organizzazione di appartenenza





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3805