CASERTA, ATTENTATO TERRORISTICO NELLA REGGIA (E' SOLO UN'ESERCITAZIONE)
Data: Sabato, 18 giugno @ 18:55:53 CEST
Argomento: Difesa




Un attentato terroristico con un'arma chimica non convenzionale, il gas Sarin, nel ben mezzo della Reggia di Caserta affollata di turisti. E' lo scenario previsto per l'esercitazione dei vigili del fuoco in programma marted́ prossimo nello splendido palazzo vanvitelliano, per testare il piano provinciale di difesa civile. All'esercitazione parteciperanno i nuclei Nbcr (nucleare, batteriologico, chimico e radiologico) dei vigili del fuoco, rappresentanti del sistema sanitario, delle forze armate e delle forze dell'ordine per un totale di circa 200 persone. La simulazione prevede che circa una cinquantina di turisti - sostituiti in questo caso dai partecipanti all'esercitazione - rimangano intossicati dal gas. Come scatta l'allarme entrano in scena i nuclei Nbcr, gli unici in possesso dell'attrezzatura per poter intervenire nelle aree contaminate, che trasportano all'esterno della Reggia i feriti, che saranno prima 'trattati' in speciali tende per la decontaminazione e successivamente trasferiti negli ospedali con gli elicotteri e le ambulanze. All'esercitazione assisteranno le autorità locali, il capo del Dipartimento dei vigili del fuoco, prefetto Mario Morcone e alcuni componenti del comitato interministeriale di difesa civile.(18.6.05)





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3734