NUCLEARE: 'SPARATA' DI LEGAMBIENTE SU ELETTORI ED ELETTI
Data: Mercoledì, 08 giugno @ 20:02:49 CEST
Argomento: Ambiente




"Gli italiani sarebbero d'accordo su un ritorno al nucleare? Benissimo, allora costruiamo nuovi impianti anche a Saluzzo Savigliano in provincia di Cuneo e a Rho in Lombardia". Così Legambiente rilancia ironicamente il disegno di legge firmato e presentato dai senatori di An Menardi e Valditara per il ritorno al nucleare. "I senatori - afferma Roberto Della Seta, presidente di Legambiente - insieme a tutti i nostalgici dell'atomo potrebbero iniziare a proporre nuovi siti prendendo come location i loro collegi di appartenenza". "Così come Saluzzo Savigliano e Rho, - prosegue in una nota - Legambiente propone anche Milano, Rovigo, Roma, Caserta, Grosseto e Udine. Rispettivamente i collegi del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi; di Adolfo Urso, viceministro alle Attività produttive, Gianfranco Fini, ministro degli Esteri; Antonio Marzano, ex ministro alle Attività produttive eletto ad Aversa; Roberto Tortoli, sottosegretario al ministero dell'Ambiente e tutela del territorio e Enrico Letta della Margherita per la provincia udinese". "Insomma conclude Della Seta - l'elenco di location possibili si allunga ogni giorno di più e gli ultrà del nucleare avranno l'imbarazzo della scelta sui luoghi dove riportare l'energia dell'atomo. A questo punto a questi signori non resta che convincere i loro elettori".





Questo Articolo proviene da Casertasette
http://lnx.casertasette.com

L'URL per questa storia è:
http://lnx.casertasette.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3666